Come evitare le truffe online?

L’avvento del digitale e di internet ha rivoluzionato la nostra società anche e soprattutto in tema di acquisti e di compravendite. Mentre prima per acquistare un prodotto era necessario recarsi fisicamente presso un rivenditore, oggi basta un semplice clic per ottenere ciò che si vuole, rimanendo a casa.

Nonostante gli innumerevoli vantaggi di una tale rivoluzione, gli acquisti online trascinando dietro di loro un concreto rischio di truffe, sicuramente maggiore rispetto all’era pre-digitale. Non potendo toccare con mano il prodotto che si vuole acquistare e non avendo un confronto diretto col venditore, è infatti più difficile rendersi conto di eventuali scorrettezze del rivenditore e difformità del prodotto rispetto a come è stato presentato.

Come riconoscere una truffa online: i punti più semplici

Per evitare di incorrere in truffe su internet si possono mettere in atto una serie di strategie. Prima di tutto, è opportuno osservare il sito di riferimento del venditore, in modo da valutarne sommariamente la linearità rispetto ai classici siti di rivenditori online.

Se, ad esempio, non sono presenti le informazioni circa l’azienda (partita IVA, sede legale, indirizzi e referenze) anche se a volte può essere frutto di una dimenticanza è meglio non rischiare, chiudere la pagina e rivolgersi altrove.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è proprio la sede legale: se, ad esempio, un’azienda venditrice italiana ha la sede in un altro Paese, soprattutto se molto lontano, in alcuni casi può essere un campanello dall’allarme. Attenzione: con questo non vogliamo dire assolutamente che tutte le aziende con sede legale all’estero siano truffaldine, ma semplicemente che occorre fare più attenzione.

E’ poi importante dare un’occhiata alle recensioni dei prodotti: guardate sempre da chi provengono le recensioni, se sono tutte uguali e scritte da utenti con foto finte o senza foto.

Come evitare truffe online: qualche indicazione in più

Un truffatore di professione potrebbe comunque creare un sito in apparenza affidabile, con recensioni che sembrano vere e con tutte le informazioni al posto giusto. Come riuscire a evitare la truffa, dunque?

In questo caso dovete prestare molta attenzione al modo in cui la sua merce viene presentata, che sia un prodotto o un servizio: se, ad esempio, la persona utilizza giri di parole, promette enormi guadagni o grandi risultati in tempi brevi e ostenta un tenore di vita alto, vi è la concreta possibilità che sotto tutto questo ci sia una truffa.

Altro punto da tenere in considerazione: il prezzo. Controllate sempre qual è il valore di mercato dell’oggetto che volete comprare, e se un sito ve lo offre a un prezzo molto inferiore, se pur conveniente, evitate. E’ probabile infatti che la volontà del venditore sia quella di truffarvi, intascando la somma, se pur modesta, senza inviarvi alcunché.

State molto attenti ai mezzi di pagamento che utilizzate, utilizzate una ricaricabile ed evitate di dare gli estremi della carta di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *